[responsive-menu]
English English version
seguici su facebook

Enzo Tortora ritorna al Parlamento europeo. Proiezione con il regista Ambrogio Crespi a Bruxelles

Di Vittoria Dolci – Enzo Tortora ritorna al Parlamento Europeo. Lo fa grazie alla proiezione di “Enzo Tortora, una ferita italiana”, docufilm di Ambrogio Crespi, prodotto dal Gruppo Datamedia, che oggi pomeriggio, alle ore 18:30 porterà nell’aula di Bruxelles il documentario che racconta la vicenda di malagiustizia che ha travolto la vita umana e politica, del noto conduttore televisivo.

“Tramite la proiezione di questo docufilm ho deciso di riportare Enzo Tortora al Parlamento europeo. E’ necessario riaprire un dibattito relativo alla giustizia italiana accendendo i riflettori su questo caso clamoroso accaduto negli anni ottanta. Resta un’immagine indelebile nella nostra mente quella relativa alla gogna mediatica ai danni di un uomo che è stato intrappolato tra le maglie di un sistema in cui bastava la parola di un mafioso presunto “pentito” per distruggere l’onorabilità di un cittadino perbene”, ha spiegato in una nota il promotore dell’iniziativa, Marco Scurria, membro del Parlamento europeo Ppe per Fratelli d’Italia che presenterà l’evento insieme al regista, Ambrogio Crespi, e Federiga Bindi, direttrice dell’Istituto italiano di Cultura di Bruxelles.

Continua a leggere su Italia-24News.